Author:
Date:
Category: Events, Winefacts
Comments: none

Perché Wine in Sanremo è un evento da non perdere?

Perché ci sono 100 produttori, 600 etichette, e una serie di imperdibili masterclass e degustazioni tecniche: dai vitigni autoctoni del Ponente ligure ai grandi classici piemontesi e toscani, passando per le grappe della grande tradizione italiana (ecco un po’ di backstage in foto).

Wine in Sanremo? Why not...

Perché è al Palafiori di Sanremo, proprio in centro, vicino al mitico teatro Ariston, dove la prossima settimana si assegnerà il Premio Tenco. E a noi i vini, come le canzoni, ci piacciono d’autore.

Perché a Sanremo passa una delle più belle piste ciclabili del mondo. Realizzata sulla vecchia ferrovia e a picco sul mare per più di 20km, collega San Lorenzo al mare a Ospedaletti. A metà strada, per riposarsi e rinfrancare lo spirito, l’idea migliore è proprio quella di assaggiare qualche vino eccezionale.

Wine in Sanremo? Why not...

Perchè lunedì 12 alle 17 potrete degustare un panel di vini dalla Bulgaria, con un’interessante verticale di pinot noir coltivato in Tracia. Dove alcuni dicono abbia avuto origine la viticoltura.

Perché avrete l’occasione di vedere un paio di pellicole cult del regista sommelier Jonathan Nossiter: Mondovino, in programma sabato 10 ottobre alle 19, e Resistenza Naturale, domenica 11 alle 19.

Perché dopo la degustazione, si continua festeggiando insieme nelle piazze delle città!