Autore:
Data:
Categoria: Winefacts
Commenti: nessuno

Ok, siete negati nell’abbinare vino\birra e cibo. Tanto che preferite scolarvi le bottiglie con un pugno di grissini o tristi sacchetti di patatine. Cambiate abitudini e scaricate una di queste favolose app: potrete godervi la vostra etichetta preferita con il piatto perfetto! 

Sapevate che in passato, specie nelle bettole di paese, quando l’oste voleva rifilare del vino cattivo lo serviva insieme a del finocchio? La persistenza aromatica di questo ortaggio è così prolungata e “fresca”che difficilmente quella del vino può superarla, anche se di pessima qualità. Da questa abitudine non proprio edificante ha origine il verbo “infinocchiare”, ovvero “prendere in giro”, “ingannare”.

Nei secoli a venire, abbiamo provato ad istituire regole ben precise di abbinamento vino e cibo, per non commettere gli errori del passato, anche se involontari. Molti cibi possono falsificare lo spettro aromatico di un etichetta, oppure cozzarci pesantemente contro, restituendo sensazioni anche spiacevoli in uno dei massimi momenti, quello conviviale, di piacevolezza. La codificazione degli abbinamenti, tuttavia, non è facile: le variabili sono molteplici e il gusto personale è uno di questi. Ciò nonostante, oggi giorno siamo in grado di effettuare un’analisi sensoriale per qualsiasi prodotto enogastronomico desideriamo: valutazione visiva, olfattiva, gustativa, tattile. E via con gli abbinamenti scientificamente più giusti. Non dimentichiamo che persino il galateo ha una sua opinione in merito: rispettare i piatti, le stagioni e l’età dei commensali sono parte dell’etichetta.

Come vedete, le scuole di pensiero da seguire sono innumerevoli, ma noi abbiamo trovato qualche soluzione facile e veloce, a portata di click. Eccovi dunque 5 web app con cui non sbaglierete più un colpo…ops…un abbinamento!

  1. Vivino

basic-wine-pairing-chart

Credits by Wine Folly

Foto, stappa ed enjoy! Con Vivino potete scoprire tutto sulle etichette e salvare le vostre preferite, vi basta uno scatto. Seguite i vostri amici o i consigli degli esperti, condividete le vostre recensioni e create una cantina virtuale con le migliori bottiglie!

  1. Per Me una Birra

Il progetto nasce all’interno della campagna “Assobirra”, dedicata alle donne che amano la birra. Questa web app propone 50 ricette moderne o classici rivisitati in accompagnamento alla birra ideale, con indicazioni caloriche per le girls più attente alla linea. Dalla pausa pranzo all’aperitivo del venerdì, ora potrete godervi insieme il gusto pieno di un bicchiere di birra e il piacere del cibo.

 

  1. Plonk

Wine lovers da tutto il mondo condividono i loro momenti magici all’insegna della bevanda di Bacco. Completate il vostro profilo iniziale e la app scoverà i migliori vini, adatti al vostro gusto, condivisi da altri utenti. Plonk non è solo il cugino vigneron di Instagram, ma è una guida tascabile ricca di nozioni sui vitigni, gli stili e gli abbinamenti dei vini da ogni dove.

 

  1. Beer Beez

Amanti della birra artigianale italiana, questa è la app che fa per voi! Beer Beez raccoglie tutti i micro birrifici italiani (in cantiere vogliono raccogliere anche quelli di tutto il mondo) e li collega tra loro attraverso una birra di partenza selezionata da voi: un vero e proprio beernet! Con Beer Beez entrate nelle schede delle birre che più amate, scoprite di più sui produttori e quali sono i birrifici più vicini a voi!

 

  1. Tannico

Vino online? Non c’è solo Amazon.it con il suo nuovo servizio per gli amanti del vino. Con l’app di Tannico potrete ordinare il vostro vino preferito comodamente dal cellulare, scegliendo da una selezione di oltre 1000 cantine e migliaia di etichette italiane ed estere, tutte selezionate da sommelier certificati AIS. Tra schede dettagliate e suggerimenti per abbinamenti enogastronomici, Tannico è la più grande enoteca online d’Italia.

 

 

 

 


Post by BENEDETTA SALSI